/ news

seguici su Facebook
  • 13 | 12 | 2013

    Premiazioni

    Dopo una stagione condotta alla grande e che è culminata con il titolo italiano conquistato a Trapani nella categoria esordienti le soddisfazioni per il giovane Matteo Cucchi dell'Alpin Bike Edilbi team continuano ad arrivare.

     

    Infatti nel programma "Progetto talento" ideato dalla Federazione  Ciclistica Italiana mercoledì scorso ha partecipato al velodromo di Montichiari ad un ministage dove sotto lo sguardo vigile dei tecnici federali ha effettuato prove di valutazione sia motorie che antropometriche al fine di ottenere importanti risultati che saranno utili a al fine di meglio programmare le fasi di preparazione alla prossima stagione.

     

    Invece per quanto riguarda le varie premiazioni Matteo Cucchi insieme al compagno Giacomo Conti sarà presente sabato prossimo alla sala Coni di Sondrio per la premiazione della FCI provinciale mentre sabato 21 sarà a Bolgare (Bg) dove riceverà il premio come miglior esordiente regionale della mtb della speciale classifica di BiciTv.


  • 04 | 11 | 2013

    Rendiconto stagione 2013

    Con  le ultime manifestazioni disputate nel mese di ottobre si è chiusa la stagione agonistica dell’Alpin Bike Edilbi Team , stagione che ha fatto spegnere al team sondriese la XXIII candelina di un percorso iniziato oramai nel lontano 1991 e che ha visto il sodalizio sondriese cogliere importantissimi risultati quali le 26 medaglie

    conquistate ai campionati italiani e le 10 vittorie consecutive al Trofeo Lombardia esordienti-allievi.

    Con un organico 2013 composto da 10 atleti  nelle categorie esordienti,allievi e juniores  ottimi sono stati i risultati  dei giovani atleti sondriesi  che ben si sono distinti in molte manifestazioni  svolte sia in campo regionale che nazionale  a testimonianza della validità della scuola mtb giallo viola.

    Per quanto riguarda i numeri  l’esordiente di Talamona Matteo Cucchi è stato la punta di diamante del team  considerato che oltre a primeggiare in  diverse competizioni  è riuscito a  vincere il campionato italiano di mtb disputatosi nel luglio scorso ad  Erice (Tp) ed  aggiudicarsi  così l'ambita maglia tricolore ;  bene comunque si sono comportati anche gli altri compagni Samuele Acquistapace, Giacomo Conti, Fabio Franzini, Luca Gandola , Michele Cucchi e Simone Pozzi senza dimenticare i giovanissimi Erik Blason e  Giulio Viscardi.

    Al di là del settore agonistico da non dimenticare l'impegno del sodalizio verso il settore giovanissimi, settore che ha visto tra l'altro l 'Alpin Bike Edilbi attivare  un "camp di scuola mtb"  a Sondrio ed  co/organizzare una manifestazione in Valmalenco.

    I risultati ottenuti  sin ora e che vedono il team sondriese ai vertici del panorama nazionale del fuoristrada giovanile sono naturalmente il frutto di un grande lavoro di squadra che vede coinvolti  tecnici, atleti,accompagnatori, genitori, Federazione Ciclistica  e naturalmente gli sponsor quali Edilbi, Termosanitaria Piani, Mulig, Eurotech, CBE, Della Cagnoletta, Credito Valtellinese, Scott, Salice Occhiali e Pneumatici Sgualdino  a cui va naturalmente il nostro ringraziamento.

     


  • 09 | 10 | 2013

    Sorisole

    A Sorisole in provincia di Bergamo si è disputata l'ultima prova del circuito "Orobie Bike" manifestazione che ha visto al via anche 2 portacolori dell'Alpin Bike Edilbi Team che ben si sono comportati al cospetto di un nutrito numero di coetanei.

    Samuele Acquistapace nella esordienti 1° anno è riuscito a salire sul secondo gradino del podio mentre il compagno Giacomo Conti nella allievi 1° anno ha terminato la gara al 4° posto.

     

    Sfortunata invece la prova dello junior Luca Gandola che nel corso della point to point "La Prevostura" ha dovuto abbandonare la gara per un problema meccanico che lo ha tolto di gara mentre viaggiava attorno ai top ten nell'assoluta.

     

    Con queste gare termina la stagione 2013 del sodalizio sondriese con gli atleti che dopo una lunga stagione di gare osserveranno un periodo di riposo per riprendere poi la preparazione per una prossima stagione che si spera sia ricca di risultati come quella appena trascorsa.

     


  • 03 | 10 | 2013

    Gimondi Bike

    Con l'autunno oramai alle porte continua l'attività agonistica di Luca Gandola che domenica scorsa ha preso il via ad Iseo alla Gimondi Bike.

     

    Dimostrando ancora una forma più che rispettabile Luca ha conquistato alla fine della bella e partecipata  manifestazione( oltre 1400 partenti)   un magnifico 2° posto assoluto nella categoria junior battuto solamente dall'azzurro Alessandro Sarravalle.

     

    "Si sono ancora in forma e mi sto godendo queste ultime gare da junior considerato che nel prossimo anno passerò under" le prime parole del bravo

    Luca che oltre nel cross country si sta dimostrando valido anche nelle lunghe distanze.

     

    E intanto domenica si replica con la Point to Point " La prevostura". 


  • 17 | 09 | 2013

    Tabiano Terme

    Con la stagione che oramai si avvia inesorabilmente alla fine e con l'allievo Giacomo Conti ed lo junior Luca Gandola che si sono cimentati in competizioni su strada viene dal "solito" Matteo Cucchi il risultato più prestigioso per i colori giallo viola ottenuto domenica scorsa.

     

    Chiamato a difendere i colori della rappresentativa regionale per l'ultima prova di Coppa Italia Mtb disputatasi a Tabiano Terme il talamonese puntuale come un orologio ha lottato sino alla fine per la vittoria disputando alla fine della gara, condotta in testa sin dalle prime battuta ,una velenosa volata con il trentino Stefano Denicolò che lo ha visto battuto solo per un soffio.

     

    Si ritorna a casa comunque con un bel 2° posto che va ad aggiungersi a tutti i vari grandi risultati ottenuti dal talamonese che ricordiamo si è aggiudicato il campionato italiano nella gara di Erice (Tp) nel luglio scorso.

     

    E intanto domenica prossima si ritorna in gara con la prova nazionale di 


  • 11 | 09 | 2013

    Cogliate

     

    Con la stagione che oramai volge al termine alcuni atleti si sono cimentati su strada in una domenica che ha visto lo junior Luca Gandola prendere il via a Cogliate ed l'allievo Giacomo Conti a Mariano Comense.

     

    Nella prima gara valida per il 35° Trofeo Comune di Cogliate e con al via ben 160 junior il comasco Luca Gandola ha presentato la sua "carta d'identità" di biker ottenendo dopo una bella gara un fantastico 7° posto assoluto dopo una volata velenosa con una decina di atleti mentre meno fortunata è stata la gara dell'allievo Giacomo Conti che nella gara valida per 65° Giro della Provincia di Como è stato costretto al ritiro.

     

    E intanto è arrivata per Matteo Cucchi la convocazione per la rappresentativa regionale che domenica sarà al via a Lugagnano per l'ultima prova di Coppa Italia mentre i giovanissimi saranno impegnati a Cantù nel recupero della gara Assobike


  • 27 | 08 | 2013

    Lenno (Co)

    Passata la parentesi di ferragosto che ha visto solo Matteo Cucchi scendere in gara agli Europei di Graz domenica scorsa i giovani dell'Alpin Bike Edilbi Team si sono resi protagonisti assoluti a Lenno (Co) dove era in scena l'ultima prova del Circuito 3 Province Mtb.

     

    Su un bel tracciato reso un po insidioso dalla pioggia caduta nella notte ben tre sono stati i portacolori sondriesi che si sono aggiudicati il gradino più alto del podio; infatti Luca Gandola( junior), Fabio Franzini (Allievo) e Matteo Cucchi (esordiente) hanno vinto la rispettiva categoria mettendo in mostra una condizione ancora ottima che gli ha consentito di primeggiare nella competizione, competizione che comunque ha visto al via anche Michele Cucchi ( 7° nella junior) e Samuele Acquistapace ( 4° nella esorduneti).

     

    "Oramai siamo quasi alla fine della stagione ed è quasi ora di tirare le somme di una stagione che ci ha visto anche in questo 2013 protagonisti in diverse competizioni nazionali e non  ed il merito va naturalmente condiviso con i ragazzi, le loro famiglie e naturalmente con tutto il nostro team ed i nostri sponsor" il commento  dello staff.


  • 17 | 08 | 2013

    Graz (Austria)

      Escono a testa alta gli azzurrini chiamati dal d.t. Pallhuber a difendere i colori dell'Italia ai recenti campionati europei giovanili che si sono svolti a Graz in Austria.

      Divertente il regolamento che in quattro giorni di gara ha chiamato i giovani biker a cimentarsi in diverse prove alla fine delle quali sono usciti i risultati  assoluti che per quanto riguarda gli azzurri hanno visto Marina Berta vincere la categoria under 17 ed il nostro Matteo Cucchi finire al 4° posto nella under 15.

              "E' stata sicuramente una bella esperienza fatta con atleti di tutta l'Europa e per quanto mi riguarda sono contento della prestazione ottenuta considerato anche la qualità degli atleti in gara" sono le prime parole di un entusiasta Cucchi a poche ore dal ritorno a casa.

              Naturalmente a lui vanno i complimenti di tutto lo staff giallo viola e dei vari sponsor che hanno supportato il team in questo 2013.

     


  • 25 | 07 | 2013

    Nemi

     

    Si sono disputati a Nemi sui colli romani i campionati italiani assoluti di mtb, campionati che hanno richiamato nella ridente cittadina romana i migliori bikers italiani.

    Bello e divertente il percorso che prevedeva partenza ed arrivo nel centro storico con la prosecuzione della gara nel parco adiacente in un susseguirsi di curve e parti tecniche.

    La fortuna aimè non è stata amica dei nostri due portacolori al via Luca Gandola e Michele Cucchi che sono stati comunque artefici di una bella prova che però non li ha premiati all'arrivo nella posizione che sicuramente meritavano.

     

    In primis Luca Gandola che partito in prima fila ha pagato come al solito il primo giro per poi risalire le posizioni sino ad arrivare a metà giro dell'arrivo in settima posizione, posizione che però ha dovuto abbandonare causa un problema alla catena che gli ha fatto perdere diversi minuti ed un arrivo in 28° posizione.

    Stesso discorso per il compagno Michele Cucchi partito nelle retrovie ed autore di una splendida rimonta che lo ha portato al 20°  posto assoluto ed anche qui la "catena" ha avuto il sopravvento causandogli i soliti problemi con il conseguente arrivo in 26° posizione.

     

    "La fortuna non è stata della nostra" sono le parole del dirigente Stefano Scherini che comunque ha tenuto a sottolineare la bella prova dei due atleti giunti all'appuntamento in splendida forma.

                                                                         


Pagine


Home Chi siamo News Atleti Gallery Sponsor Contatti